Home LSD
Il Blog
degli studenti
Login Link Facebook Link Instagram
SIAMO POST-UMANI. NON ABBIAMO PIU' IL CORAGGIO DI AMARE
Oliviero Riparbelli 21-02-2017 103

Quest’articolo non parla di niente, perché non c’è niente di cui parlare.

Un proverbio arabo dice: “Parla soltanto quando sei sicuro che ciò che dirai è più bello del silenzio”

E allora perché parlare di niente?

Il silenzio ci mette a disagio, forse perché ci sembra che gli altri possano ascoltare i nostri pensieri o, magari, proprio perché siamo noi ad ascoltarli.

La rete non è mai in silenzio. La società non è mai in silenzio. I vostri cani non fanno mai silenzio.

Le chiacchiere sterili ci hanno rubato il silenzio. Non abbiamo nulla da dire ma parliamo lo stesso, incessantemente manifestiamo il bisogno di comunicare, nel tentativo di salvarci da noi stessi.

Siamo figli del disincanto.

Non crediamo più in niente, non speriamo più in niente, se non nel fatto che un’altra giornata possa arrivare al termine senza che si provi dolore.

Siamo anestetizzati.

Siamo post-moderni, post-rock, post-adolescenti e se parliamo aspiriamo soltanto alla post-verità.
Siamo arrivati dopo, ma dopo cosa?
Dopo la vita.
Abbiamo dimostrato che tutti gli altri hanno fallito, che si sbagliavano, ma non abbiamo la forza di andare oltre l’errore o non vediamo orizzonti delinearsi davanti ai nostri occhi.

Adesso è tardi, non possiamo tornare indietro né andare avanti, siamo incagliati in un punto morto.

Siamo post-nichilisti: abbiamo superato anche il nulla, senza per questo arrivare da nessun’altra parte; abbiamo capito che non ci sono risposte e quindi abbiamo smesso di chiedere, ci siamo rassegnati allo scorrere del tempo, sempre più veloce e sempre più lento.

Siamo saturi di impressioni, ricerchiamo soltanto l’originale, l’assurdo, il nuovo; in ogni momento siamo ancora stanchi di qualcosa e la facciamo a pezzi e la gettiamo via.

La globalizzazione ci ha rubato la curiosità.

La noia ci ha rubato le parole.

L’economia ci ha rubato il futuro; ma come si può avere un futuro senza credere in esso?

Non abbiamo più il coraggio di amare.

Come possiamo oltrepassare un ostacolo che è parte di noi?
La fede nei vessilli ci ha condotto alla sconfitta, la fede in Dio all’annullamento e la fede nell’uomo all’orrore.
Ogni cosa ha fatto il suo corso: ciò che è sopravvissuto a sé stesso ha comunque avuto modo di fallire con il tempo.

Dobbiamo tornare a credere in qualcosa e, se non ci è dato nulla in cui credere, possiamo pur sempre tornare a credere in noi stessi, nei nostri sentimenti, nelle nostre idee, ma anche nelle nostre debolezze.

Coltiviamo nuovamente il pensiero e le relazioni, lasciando che la saliva elida il sapore della disfatta.

Riprendiamoci la nostra umanità e la nostra quotidianità: abbandoniamo le stelle e concentriamoci sui fiori che crescono ai nostri piedi.

Amerò se potrò, altrimenti odierò controvoglia.

HOT TOPIC
5 BUONI MOTIVI PER FIDANZARSI CON UN RAGAZZO DEL CLASSICO
Stilosi, intellettuali, romantici: fidanzatevi con un ragazzo del classico!
9403
DIPLOMA IN QUATTRO ANNI: SI PUO' FARE?
Al via la sperimentazione. Dal 2018, in Italia ci si potrà diplomare in soli quattro anni.
4921
Una Festa Al Mamiani: Ecco Perché l'Italia Non Fa Schifo
Questo tipo di iniziative sono tra quelle che rendono la scuola italiana imbattibile, in tutto il mondo, sul piano culturale, formativo ed educativo.
2935
ECCO I 7 MOTIVI PER CUI I VECCHI NON DOVREBBERO AVERE LA PATENTE
Tutti coloro che guidano per le strade metropolitane hanno un temuto nemico: i vecchi al volante.
2194
I 5 LAVORI PIU' STRANI DEL MONDO
Penserete che vi stiamo prendendo in giro ma invece,  per quanto vi potranno sembrare assurdi, esistono realmente, altrimenti non sarebbero i lavori p
1578
COME STUDIARE VELOCEMENTE? TECNICHE DI LETTURA VELOCE E MEMORIZZAZIONE
Studiare velocemente non sarà più impossibile con le tecniche di lettura veloce e memorizzazione!
1266
RIAPRE L’ATTICO DEL COLOSSEO, LA TERRAZZA DEL POPOLO
Dal 1’ Novembre il Colosseo di Roma ritroverà il suo antico splendore, grazie alla ri-apertura dell’attico del Colosseo, con nuovi percorsi guidati
1054
SE DOVETE VIAGGIARE ALZATEVI ALL'ALBA. SOLO COSI CAPIRETE LA VITA.
957
LSD - lo sapevi di… Napoleone Bonaparte
LSD - lo sapevi di è una nuova rubrica che si occuperà di alleggerirvi lo studio con simpatici aneddoti storici che i vostri prof non vi diranno mai
637
CROLLA TETTO DEL LICEO VIRGILIO DI ROMA
Crolla una parte del solaio dell'istituto. Studenti evacuati gridano la loro rabbia su Facebook:" tragedia sfiorata"
539
MEME
SONDAGGIO
INFORMARSI PER CRESCERE

Quale canale di informazione preferisci utilizzare?