Home LSD
Il Blog
degli studenti
Login Link Facebook Link Instagram
In Arabia Saudita Riapre il Cinema dopo 35 Anni
Samuela Zella 20-04-2018 23

Dopo 35 anni torna il cinema in Arabia Saudita, con la proiezione della pellicola d’azione “Black Panther”, campionessa di incassi e diretta da Ryan Coogler. Il progetto cinematografico in Arabia Saudita è il primo passo di un grande investimento miliardario per l’intrattenimento nel Paese, affidato ad Amc Entertainment, il colosso americano che ha ottenuto la licenza, e che ha firmato un accordo con il Public Investment Fund (Pif), il fondo sovrano saudita.

Per la prima proiezione della pellicola gli organizzatori hanno pensato ad un evento privato riservato ai possessori di specifici inviti. Il film è stato proiettato in una sala da 620 posti a sedere in un teatro sino ad oggi utilizzato per i concerti di musica classica.

L’evento però, ha una certa rilevanza storica: l'intrattenimento cinematografico era stato vietato nel Paese a partire dai primi anni Ottanta in seguito a un provvedimento della famiglia reale saudita inserito nell'ambito di una politica di stampo conservatore dettata da un'interpretazione decisamente rigorista dell'Islam.

Il regno ha revocato l'anno scorso il divieto riguardo l'apertura dei cinema nel paese, concedendo le proiezioni. Il film scelto non sembra essere casuale: "Black Panther" racconta l'epica storia di T'Challa dopo la morte del padre, re del regno Wakanda, una nazione africana isolata dal mondo dotata però di uno straordinario potenziale tecnologico. Uno scenario non troppo lontano dal contesto saudita.

 L’autorità per l'intrattenimento generale (GEA) dell'Arabia Saudita ha annunciato il calendario di eventi di questo anno, che prevede "oltre 5mila diverse occasioni di intrattenimento dal vivo e eventi culturali progettati per attrarre tutte le componenti della società saudita".

Si prevede un investimento di 64 miliardi di dollari nel settore dell'intrattenimento: secondo gli analisti, in tre anni, Riad potrebbe ricevere 1 miliardo di dollari di nuove entrate dal settore del cinema ed entro il 2030 il regno arabo potrebbe entrare tra i primi 10 maggiori mercati cinematografici del mondo.

Nei prossimi 5 anni il gruppo AMC dovrebbe aprire 40 cinema in 15 diverse città nei prossimi cinque anni. Inoltre, il prossimo maggio, l'Arabia Saudita parteciperà per la prima volta nella sua storia al Festival di Cannes, presentando una selezione di cortometraggi.

 

La riapertura dei cinema è solo una delle concessioni previste dalle autorità del regno arabo che, già sul finire dello scorso anno, hanno avviato una serie di riforme sociali riguardanti le donne (già ammesse alle partite di calcio), e alle quali dal prossimo giugno sarà concesso di guidare un'automobile.

Queste riforme fanno parte del programma “Vision 2030” volute dal potente principe ereditario, Mohammed Bin Salman. Queste piccole iniziative stanno del tutto rivoluzionando la cultura patriarcale della società saudita per la quale, secondo la legge, un membro maschio della famiglia, deve concedere il proprio permesso a una donna perché questa possa studiare, viaggiare o eseguire qualsiasi altra attività.

Mohammed bin Salman, il trentaduenne figlio di re Salman, dopo aver assunto l'incarico nel giugno 2017, ha messo in discussione anche il rigoroso codice di abbigliamento per le donne. Nonostante queste innovazioni, il principe Mohammed segue una politica estera piuttosto aggressiva ed ha avuto un ruolo importante nella devastante escalation  della guerra nello Yemen, dove già sono morte oltre 10mila persone.

Nonostante il ritorno dei cinema in Arabia Saudita, le restrizioni che vigono nel paese rimangono molto severe e permeate nel contesto culturale del popolo arabo, che comunque risulta restio a "occidentalizzazioni" troppo repentine.

HOT TOPIC
LA MARIJUANA LEGALE INVADE ROMA: ECCO DOVE TROVARLA
Marijuana legale? Si. Dove trovarla? QUI:
16445
5 EURO PER UN ANNO DI MUSEI A ROMA. COME? CON LA TESSERA MIC.
Nasce MIC , la tessera annuale che permetterà l'accesso illimitato a tutti i musei pubblici della capitale, comprese le mostre temporanee.
4395
ELEZIONI 2018: LEGGE ELETTORALE, PROGRAMMI E COME VOTARE
Elezioni politiche 2018: vi mostriamo la spiegazione dei criteri della legge elettorale, come si vota e i programmi delle forze politiche in gara.
720
Ritornano i Cinemadays, il Cinema a Tre Euro
Ritornano i Cinemadays : per 15 giorni all'anno, i biglietti del cinema a 3 euro.
689
5 METODI DI STUDIO MIGLIORI DEL TUO (E 5 DA EVITARE)
Se credete di avere un metodo di studio estremamente utile ed efficace, forse è arrivato il momento di ricredersi. Lo dice la scienza.
639
CROLLA TETTO DEL LICEO VIRGILIO DI ROMA
Crolla una parte del solaio dell'istituto. Studenti evacuati gridano la loro rabbia su Facebook:" tragedia sfiorata"
593
CHI E' LIBERATO? I SEGRETI SULL'IDENTITA' DEL RAPPER NAPOLETANO
Sono tanti gli idizi che ricostruiscono la vera identità di Liberato, il rapper napoletano che spopola nelle classifiche musicali italiane.
496
AMAZON KEY, IL PRODOTTO ARRIVA A CASA ANCHE QUANDO NON CI SEI
"Not at home? Not a problem": Amazon prende in prestito le tue chiavi di casa e consegna il prodotto anche se non sei fisicamente presente. 
494
STICKERS FESTIVAL: 2^ EDIZIONE DEL FESTIVAL DEGLI ADESIVI DELLA CAPITALE
Torna lo Stickers Festival di Roma, una manifestazione ad hoc per gli amanti e i collezionisti di adesivi della capitale.
487
5 BUONI MOTIVI PER FIDANZARSI CON UN RAGAZZO DEL CLASSICO
Stilosi, intellettuali, romantici: fidanzatevi con un ragazzo del classico!
487
MEME
SONDAGGIO
SCENA MUSICALE EMERGENTE

APPREZZI IL NUOVO STILE "TRAP"?