Home LSD
Il Blog
degli studenti
Login Link Facebook Link Instagram
Incontro Storico per la Pace in Corea: Via alla Denuclearizzazione
Samuela Zella 28-04-2018 26

I leader coreani Moon Jae-in e Kim Jong un hanno raggiunto un accordo che prevede la denuclearizzazione della penisola coreana entro il 2018 con l'obiettivo di raggiungere la pace in Corea e terminare anche formalmente il conflitto coreano.

Moon Jae-in e Kim Jong Un, leaders rispettivamente di Corea del Sud e Corea del Nord, hanno firmato un accordo venerdì dopo un incontro storico alla Casa della Pace, in Corea del Sud, nel villaggio di Panmunjeom.

L’incontro tra i due leader, che riveste un'importanza storica cruciale nella restaurazione della pace in Corea, si è svolto su di un cordolo di cemento che rappresenta la storica divisione tra le due fazioni coreane.  Kim, con indosso la solita veste tradizionale in stile Mao, è andato incontro a Moon, che lo attendeva sorridente sul confine. Dopo la stretta di mano, Kim ha dichiarato: "Sarebbe bello se questa lastra di cemento venisse consumata dai passi dei coreani".

 Kim ha sollecitato Moon a superare la barriera ed entrare anche nella parte della Corea del Nord. I due, tenendosi per mano, sono tornati sul suolo sudcoreano dirigendosi verso Peace House, dove hanno firmato l'accordo che sancisce la pace in Corea.

 

 

Con il nostro accordo abbiamo posto una pietra miliare nella storia della denuclearizzazione, abbiamo sancito una pace permanente e condiviso la prosperità del popolo della penisola coreana” ha detto Moon subito dopo aver firmato la pace.

Il documento, suddiviso in tre parti, specifica le strategie per migliorare le relazioni inter-coreane per raggiungere una prosperità comune e l’unificazione della Corea, oltre che la riduzione delle armate militari sui due lati della penisola e la stabilizzazione permanente della pace nella penisola coreana.

Kim ha dichiarato: “Sono diventato profondamente consapevole del fatto che Nord e Sud Corea non possono vivere separatamente, siamo un’unica identità ed è come separare sangue e visceri, siamo compatrioti; non siamo due nazioni differenti che devono lottare una contro l’altra, siamo le stesse persone, dello stesso sangue, e dobbiamo essere uniti e vivere nella pace”

Moon intende visitare Pyongyang questo autunno, per quanto previsto dall’accordo, che intende ricreare un rapporto di fiducia basato su frequenti chiamate e incontri tra i due capi di stato.

La Pace in Corea coinvolgerà le forze degli Stati Uniti d’America in un incontro a quattro che comprenderà anche la Cina.

Nord e Sud Corea tecnicamente sono ancora in Guerra dal momento che nel 1953 gli Stati Uniti firmarono un armistizio- e non un trattato di pace- che lasciò invariata la situazione politica coreana instauratasi nel 1945: una divisione fisica che distingueva la Corea del Nord, sotto il controllo dell’URSS, dalla Corea del Sud sotto l’ala protettrice degli U.S.A.

 “Si va verso la fine della Guerra di Corea! Gli Stati Uniti, e il suo fantastico popolo, dovrebbero essere molto orgogliosi di quello che sta accadendo ora nella penisola!” ha scritto il presidente Donald Trump su Twitter al termine del summit. 

Anche per Mosca l’accordo tra le due forze coreane è una notizia molto positiva: “Oggi vediamo che questo dialogo diretto ha avuto luogo e apre alcune prospettive”, ha detto il portavoce del CremlinoDmitry Peskov, descrivendo come “molto positivo il fatto che i due leader si siano incontrati, così come i risultati dei loro negoziati”.

Non è mancato il tweet del nostro presidente del Consiglio Paolo Gentiloni: “Le due Coree annunciano: “La guerra è finita”. Sono passati più di sessant’anni. Il futuro è pieno di incognite ma la giornata è storica”, ha scritto il premier.

Tutto il mondo è carico di speranze nei confronti della possibile pace in Corea. La perplessità comune è la possibilità che l'imprevedibile Kim non rispetti i patti stabiliti nelle ultime ore.

HOT TOPIC
LA MARIJUANA LEGALE INVADE ROMA: ECCO DOVE TROVARLA
Marijuana legale? Si. Dove trovarla? QUI:
16445
5 EURO PER UN ANNO DI MUSEI A ROMA. COME? CON LA TESSERA MIC.
Nasce MIC , la tessera annuale che permetterà l'accesso illimitato a tutti i musei pubblici della capitale, comprese le mostre temporanee.
4395
ELEZIONI 2018: LEGGE ELETTORALE, PROGRAMMI E COME VOTARE
Elezioni politiche 2018: vi mostriamo la spiegazione dei criteri della legge elettorale, come si vota e i programmi delle forze politiche in gara.
720
Ritornano i Cinemadays, il Cinema a Tre Euro
Ritornano i Cinemadays : per 15 giorni all'anno, i biglietti del cinema a 3 euro.
689
5 METODI DI STUDIO MIGLIORI DEL TUO (E 5 DA EVITARE)
Se credete di avere un metodo di studio estremamente utile ed efficace, forse è arrivato il momento di ricredersi. Lo dice la scienza.
639
CROLLA TETTO DEL LICEO VIRGILIO DI ROMA
Crolla una parte del solaio dell'istituto. Studenti evacuati gridano la loro rabbia su Facebook:" tragedia sfiorata"
593
CHI E' LIBERATO? I SEGRETI SULL'IDENTITA' DEL RAPPER NAPOLETANO
Sono tanti gli idizi che ricostruiscono la vera identità di Liberato, il rapper napoletano che spopola nelle classifiche musicali italiane.
496
AMAZON KEY, IL PRODOTTO ARRIVA A CASA ANCHE QUANDO NON CI SEI
"Not at home? Not a problem": Amazon prende in prestito le tue chiavi di casa e consegna il prodotto anche se non sei fisicamente presente. 
494
5 BUONI MOTIVI PER FIDANZARSI CON UN RAGAZZO DEL CLASSICO
Stilosi, intellettuali, romantici: fidanzatevi con un ragazzo del classico!
487
STICKERS FESTIVAL: 2^ EDIZIONE DEL FESTIVAL DEGLI ADESIVI DELLA CAPITALE
Torna lo Stickers Festival di Roma, una manifestazione ad hoc per gli amanti e i collezionisti di adesivi della capitale.
487
MEME
SONDAGGIO
SCENA MUSICALE EMERGENTE

APPREZZI IL NUOVO STILE "TRAP"?