Home LSD
Il Blog
degli studenti
Login Link Facebook Link Instagram
LA PLAYLIST DI CALCUTTA, SOLO PER LITIGARE
Gianfranco Maselli 31-12-2017 181

Tanti sono gli interrogativi che sbucano sulla soglia del nuovo anno. Fra le varie incognite, la più discussa degli ultimi giorni è chiedersi come sia stato possibile pagare 5000 euro la playlist di Calcutta, il cantautore indie romano fuggito anni fa a Bologna dove, ormai da anni, compie discutibili prodezze musicali.

La playlist di Calcutta scuote la massa dei social, da giorni ininterrottamente animata in commenti, satira, critica e soprattutto pesanti accuse.

Il caos è mosso non solo a causa dell’esagerato fiume di denaro promesso dal Comune di Bologna all’artista ma soprattutto dal fatto che non si tratta di un dj set.

La playlist di Calcutta infatti ci sarà ma senza Calcutta.

Si tratta di una playlist Spotify di 18 Brani selezionati dal cantautore romano da riprodurre attraverso altoparlanti nel centro di Bologna dalle 23,30 alle 00,30 della giornata di San Silvestro, più precisamente nella zona della T pedonale e di piazza Maggiore all’ insegna del progetto “Capodanno diffuso”, nome dato dal comune bolognese alle celebrazioni dell’ultimo giorno dell’anno.

La playlist di Calcutta è già online e liberamente fruibile dalla serata del 30 Dicembre. L’ordine dei brani nella selezione pubblicata, 18 canzoni per un totale di 66 minuti, corrisponde a quello di riproduzione. Si tratta di una selezione eterogenea che va da altri colleghi del mondo indie italiano, come Giorgio Poi e Cosmo, fino agli anni ’90 degli Happy Mondays, Saint Etienne, Rihanna e l’immancabile Luca Carboni.

Dopo aver pubblicato la playlist sul canale Spotify della sua casa discografica Bomba Dischi, l’artista, con il titolo, si lascia andare ad una non proprio simpaticissima autoironia riguardo l’intera vicenda ed il cachet pagato dal Comune per la realizzazione della compilation e per la pubblicizzazione dell’evento del San Silvestro bolognese.

“Ho fatto un Playlist in centro a Bologna ma era solo per 5k” recita denso di provocazione il titolo della playlist di Calcutta, riferendosi al testo della sua canzone “Gaetano” e ai 5.000 euro che hanno fatto indisporre pesantemente una grande fetta del web.

Fioriscono dibattiti dalle mille voci differenti che continuano ad alimentarsi negli ultimi giorni sui social.

È giusto retribuire la realizzazione di una compilation come questa, seppur portata avanti con un lavoro di minuziosa selezione che certamente richiede una conoscenza ampia del mondo della musica passato e contemporaneo, con un cachet di ben 5000 euro come un normale dj set o concerto?

Al di là della provocazione contenuta nel titolo della playlist di Calcutta, l’artista stesso non ha voluto commentare personalmente le polemiche sorte attorno al compenso ricevuto.

Mentre in città, dopo aver rinunciato al canonico dj-set sul Crescentone, si confrontano le spese per gli artisti avvicendatisi ed esibitisi in dj-set nelle notti di San Silvestro degli ultimi due anni, traendo un positivo bilancio di riparmio, ci si chiede: tralasciando il risparmio è opportuno e/o musicalmente dignitoso sostituire un’esibizione live con un’opera su commissione che si propone al pubblico senza l’artista ma con la semplice riproduzione affidata al tasto play?

Meditate gente, buon 2018.

 

HOT TOPIC
5 EURO PER UN ANNO DI MUSEI A ROMA. COME? CON LA TESSERA MIC.
Nasce MIC , la tessera annuale che permetterà l'accesso illimitato a tutti i musei pubblici della capitale, comprese le mostre temporanee.
1608
LA MARIJUANA LEGALE INVADE ROMA: ECCO DOVE TROVARLA
Marijuana legale? Si. Dove trovarla? QUI:
725
CROLLA TETTO DEL LICEO VIRGILIO DI ROMA
Crolla una parte del solaio dell'istituto. Studenti evacuati gridano la loro rabbia su Facebook:" tragedia sfiorata"
571
5 METODI DI STUDIO MIGLIORI DEL TUO (E 5 DA EVITARE)
Se credete di avere un metodo di studio estremamente utile ed efficace, forse è arrivato il momento di ricredersi. Lo dice la scienza.
553
AMAZON KEY, IL PRODOTTO ARRIVA A CASA ANCHE QUANDO NON CI SEI
"Not at home? Not a problem": Amazon prende in prestito le tue chiavi di casa e consegna il prodotto anche se non sei fisicamente presente. 
431
5 BUONI MOTIVI PER FIDANZARSI CON UN RAGAZZO DEL CLASSICO
Stilosi, intellettuali, romantici: fidanzatevi con un ragazzo del classico!
413
Finché c'è bagno c'è speranza
Il bagno rappresenta l'unica via di fuga, l'unica salvezza per milioni di studenti. libri scolastici a domicilio.
398
STICKERS FESTIVAL: 2^ EDIZIONE DEL FESTIVAL DEGLI ADESIVI DELLA CAPITALE
Torna lo Stickers Festival di Roma, una manifestazione ad hoc per gli amanti e i collezionisti di adesivi della capitale.
392
COME STUDIARE VELOCEMENTE? TECNICHE DI LETTURA VELOCE E MEMORIZZAZIONE
Studiare velocemente non sarà più impossibile con le tecniche di lettura veloce e memorizzazione!
387
5 CLASSICI TIPI DA SPIAGGIA
Abbiamo stilato per voi la classifica dei tipi da spiaggia che anche quest’anno affolleranno i lidi italiani.
383
MEME
SONDAGGIO
SCENA MUSICALE EMERGENTE

APPREZZI IL NUOVO STILE "TRAP"?