Home LSD
Il Blog
degli studenti
Login Link Facebook Link Instagram
INDIE, COSA CI MANCHI A FARE?
Samuela Zella 30-12-2017 180

Il termine “indie” viene utilizzato per indicare tutti gli artisti musicali che non firmano contratti con le etichette “major”, che coprono il 90% del mercato discografico planetario. Questa la ragione per la quale la musica indie è sempre stata seguita da una cerchia ristretta di individui, generalmente considerata colta e quindi in grado di apprezzare un genere musicale fuori dagli schemi mediatici e mainstream.

Ciò che è successo nel corso di questo 2017, sorprendentemente alle aspettative, è stata la ribalta di un genere che per definizione nasce per essere marginale e d’élite.

Dopo anni di sentita assenza del meraviglioso cantautorato italiano (in questo gruppo mi ci metto anche io, che ancora ascolto Tenco e Battiato) nasce una nuova forma di composizione dagli echi pop che racconta di una generazione che si beffa della sua insicurezza.

Una generazione di valori incerti, di ragazzi che soffrono nella mediocrità, vittime di una diversità individuale che però vogliono percepire tutti insieme, negli stessi testi e nelle stesse rime.

La bellezza di questo fenomeno risiede nell’opera inconscia che ha attuato questa generazione di ventenni, sovvertendo – almeno parzialmente - le logiche del mercato.

La popolarità dei social ha tolto il monopolio del potere ai vecchi canali mediatici: i ragazzi adesso hanno l’autonomia di scegliere cosa sentire e non sono più soggetti a cosa passa in radio o in televisione.

Da questo scontro nasce un compromesso che suona peggio dell’alleanza tra il m5s e il PD: Calcutta, Gazzelle e I Cani passano in radio, Dente e Le luci della centrale elettrica prenotano una visita psichiatrica, Brunori dice “ciao a tutti” e abbandona l’indie.

 

Da tale accordo non poteva che essere partorita qualche trashata colossale, come “Riccione” dei The Giornalisti, la quale, sebbene venga cantata da 59 milioni di italiani, rafforza comunque l’idea che “Tanti Auguri “ di Raffaella Carrà avesse un significato più profondo.


 

Nonostante queste hit estive mi facciano pentire di possedere due orecchie, qualcosa che mi piaccia in questo fenomeno indie c’è.

Sì, perché dopo aver travolto una marmaglia di marmocchi spaesata che fino a qualche mese fa diceva no alla serata italiana del giovedì, l’indie italiano ha costituito un gruppo di ascoltatori disposto a sollevare, far conoscere e apprezzare artisti che partono dal basso, considerando questa caratteristica un valore aggiunto. Una premessa per nulla scontata e che permette ad una grande quantità di artisti fino ad ora rimasta nell’ombra di cavalcare quest’onda di consenso attivo da parte di un pubblico generalmente insofferente.

Per questo 2018, le danze sono aperte davvero, e si prospetta un panorama musicale davvero sorprendente.

 

HOT TOPIC
LA MARIJUANA LEGALE INVADE ROMA: ECCO DOVE TROVARLA
Marijuana legale? Si. Dove trovarla? QUI:
16442
5 EURO PER UN ANNO DI MUSEI A ROMA. COME? CON LA TESSERA MIC.
Nasce MIC , la tessera annuale che permetterà l'accesso illimitato a tutti i musei pubblici della capitale, comprese le mostre temporanee.
4395
ELEZIONI 2018: LEGGE ELETTORALE, PROGRAMMI E COME VOTARE
Elezioni politiche 2018: vi mostriamo la spiegazione dei criteri della legge elettorale, come si vota e i programmi delle forze politiche in gara.
720
Ritornano i Cinemadays, il Cinema a Tre Euro
Ritornano i Cinemadays : per 15 giorni all'anno, i biglietti del cinema a 3 euro.
689
5 METODI DI STUDIO MIGLIORI DEL TUO (E 5 DA EVITARE)
Se credete di avere un metodo di studio estremamente utile ed efficace, forse è arrivato il momento di ricredersi. Lo dice la scienza.
639
CROLLA TETTO DEL LICEO VIRGILIO DI ROMA
Crolla una parte del solaio dell'istituto. Studenti evacuati gridano la loro rabbia su Facebook:" tragedia sfiorata"
593
CHI E' LIBERATO? I SEGRETI SULL'IDENTITA' DEL RAPPER NAPOLETANO
Sono tanti gli idizi che ricostruiscono la vera identità di Liberato, il rapper napoletano che spopola nelle classifiche musicali italiane.
496
AMAZON KEY, IL PRODOTTO ARRIVA A CASA ANCHE QUANDO NON CI SEI
"Not at home? Not a problem": Amazon prende in prestito le tue chiavi di casa e consegna il prodotto anche se non sei fisicamente presente. 
494
5 BUONI MOTIVI PER FIDANZARSI CON UN RAGAZZO DEL CLASSICO
Stilosi, intellettuali, romantici: fidanzatevi con un ragazzo del classico!
487
STICKERS FESTIVAL: 2^ EDIZIONE DEL FESTIVAL DEGLI ADESIVI DELLA CAPITALE
Torna lo Stickers Festival di Roma, una manifestazione ad hoc per gli amanti e i collezionisti di adesivi della capitale.
487
MEME
SONDAGGIO
SCENA MUSICALE EMERGENTE

APPREZZI IL NUOVO STILE "TRAP"?