Home LSD
Il Blog
degli studenti
Login Link Facebook Link Instagram
Black Mirror è Realtà? Pare Proprio di Si
Alessandra Carraro 05-04-2018 14

È proprio il caso di dirlo: Black Mirror è realtà. La tecnologia è diventata una parte integrante delle nostre vite, ma c’è una sottile linea che, se superata, può darci l’impressione di vivere in una delle raccapriccianti puntate di Black Mirror.

Black Mirror è una serie TV ambientata in un futuro distopico, che spinge a riflettere sull’invasione della tecnologia nelle nostre vite. A tutti piace avere un telefono che si collega all’auto, o un bussolotto elettronico che spegne le luci di casa con uno schiocco delle dita. In Russia e in Cina, però, sembra si stiano impegnando per superare quella famosa linea sottile.

Partiamo dalla Russia. Vi ricordate quella puntata di Black Mirror, “Torna da Me”, in cui lui muore e lei ricrea virtualmente la sua personalità, basandosi sui dati registrati dai social network del defunto partner?

Evitiamo gli spoiler. Il punto è che dalla Russia arriva la voce di un servizio che consente di riportare in vita i morti, almeno virtualmente. Il programma si chiama griefboat (da grief, lutto, e bot, azione automatica).

Nel 2015, Roman Mazurenko è morto in un incidente d’auto. L’anno successivo, una sua cara amica ha creato un griefbot, e cioè un programma che pesca dalle passate conversazioni online e messaggi social di Roman, e genera messaggi come se fosse proprio lui a inviarli.

Si tratta di un sistema ancora elementare, ben lontano da quello che ci raccontano in Black Mirror, ma ci sono tutti i presupposti per credere che creare fantasmi virtuali diventerà un’abitudine. Mi riferisco al recente scandalo che coinvolge Facebook e la società di consulenza politica che utilizza i nostri movimenti su internet per creare un profilo personalizzato del "consumatore".

Cosa impedirebbe a queste istituzioni, dopo anni di raccoglimento dati, di farci vivere anche dopo la nostra morte? Se i limiti tecnici e scientifici sembrano facilmente valicabili, forse è il caso di porsi qualche domanda di carattere etico.

Ad ogni modo, i russi non sono gli unici a darci la fastidiosa impressione che, probabilmente, Black Mirror è realtà. Pare che in Cina, infatti, entro il 2020 ogni cittadino avrà un “punteggio sociale”. Quasi come nella puntata di Black Mirror “Caduta Libera”, in cui i servizi della società sono distribuiti in base alla classifica basata sulle preferenze dei nostri amici, conoscenti, o semplicemente dei passanti che incontriamo per strada.

Il progetto cinese è un po’ diverso. In Cina il governo vuole dare un punteggio sociale ai cittadini a seconda di come di comportano sui social network, della cronologia internet e della puntualità in affitto, bollette e mutuo. L’obiettivo è dare un valore alla credibilità e al comportamento di ciascun membro della comunità, su cui si baseranno sanzioni disciplinari e affidabilità del singolo.

Sembrerebbe proprio che la società stia andando in quella direzione. Black Mirror è realtà, o comunque siamo vicini.

Forse siamo ancora in tempo per farci questa domanda: vogliamo davvero che la tecnologia controlli ogni singolo aspetto della nostra vita? Qual è la linea sottile che ci protegge dall'essere asserviti alle macchine? 

HOT TOPIC
LA MARIJUANA LEGALE INVADE ROMA: ECCO DOVE TROVARLA
Marijuana legale? Si. Dove trovarla? QUI:
10495
5 EURO PER UN ANNO DI MUSEI A ROMA. COME? CON LA TESSERA MIC.
Nasce MIC , la tessera annuale che permetterà l'accesso illimitato a tutti i musei pubblici della capitale, comprese le mostre temporanee.
3745
ELEZIONI 2018: LEGGE ELETTORALE, PROGRAMMI E COME VOTARE
Elezioni politiche 2018: vi mostriamo la spiegazione dei criteri della legge elettorale, come si vota e i programmi delle forze politiche in gara.
713
Ritornano i Cinemadays, il Cinema a Tre Euro
Ritornano i Cinemadays : per 15 giorni all'anno, i biglietti del cinema a 3 euro.
669
5 METODI DI STUDIO MIGLIORI DEL TUO (E 5 DA EVITARE)
Se credete di avere un metodo di studio estremamente utile ed efficace, forse è arrivato il momento di ricredersi. Lo dice la scienza.
624
CROLLA TETTO DEL LICEO VIRGILIO DI ROMA
Crolla una parte del solaio dell'istituto. Studenti evacuati gridano la loro rabbia su Facebook:" tragedia sfiorata"
590
AMAZON KEY, IL PRODOTTO ARRIVA A CASA ANCHE QUANDO NON CI SEI
"Not at home? Not a problem": Amazon prende in prestito le tue chiavi di casa e consegna il prodotto anche se non sei fisicamente presente. 
482
5 BUONI MOTIVI PER FIDANZARSI CON UN RAGAZZO DEL CLASSICO
Stilosi, intellettuali, romantici: fidanzatevi con un ragazzo del classico!
466
STICKERS FESTIVAL: 2^ EDIZIONE DEL FESTIVAL DEGLI ADESIVI DELLA CAPITALE
Torna lo Stickers Festival di Roma, una manifestazione ad hoc per gli amanti e i collezionisti di adesivi della capitale.
434
Finché c'è bagno c'è speranza
Il bagno rappresenta l'unica via di fuga, l'unica salvezza per milioni di studenti. libri scolastici a domicilio.
432
MEME
SONDAGGIO
SCENA MUSICALE EMERGENTE

APPREZZI IL NUOVO STILE "TRAP"?